CADMO Infor - Homepage
Sei in: Home Page  News  Visualizzazione News 
Visualizzazione News


  • Visualizza tutte le news


    Restituzione dei dati (347 Click)
    Scelta culturale ancor prima che informatica
    16/12/2020

     

    È una scelta culturale e strategica quella di restituire, secondo criteri logici e standardizzati gerarchicamente, i dati di proprietà.

    Non si tratta solamente di una questione, seppur importantissima, di trasparenza e rispetto dei diritti fondamentali. È premessa per una crescita responsabile e costante della percezione e della operatività della singola persona.

    La questione è aperta, nel dibattito politico culturale internazionale, con particolare riferimento ai diritti alla privacy del consumatore e del cittadino ma non c'è da limitarsi a questo aspetto. E' di questi giorni l'avvio da parte dell' Unione Europea di un percorso che mira a disciplinare nel nostro continente il sistema digitale. Si parla però solo della tassazione dei colossi del web dove producono gli utili e di collaborazione finanziaria con le autorità fiscali. Questo approccio assai tardivo, a buoi ampliamente scappati dalla stalla, è viziato però da una visione esclusivamente economica e non comprendente i valori di libertà, giustizia, uguaglianza e fraternità che dall'illuminismo in poi hanno caratterizzato la qualità dei diritti dei cittadini europei, o per lo meno delle nazioni più avanzate.

    È significativo che la legislazione europea  e quella nazionale siano cogenti per la restituzione dei dati esclusivamente in fase di cessazione del rapporto tra proprietario e responsabile del trattamento.

    Nella pratica quotidiana è di tutta evidenza che il sistema digitale pubblico e privato nostrano punta prevalentemente a "incassare" dati non fornendo possibilità di utilizzo, rielaborazione e consolidamento degli stessi. Superfluo, crediamo, fare esempi se non quello positivi di un'eccezione qual è quello delle valutazioni INVALSI. Ed è culturalmente assai importante che tale eccezione riguardi il campo della formazione e dell'istruzione delle giovanissime generazioni.

    Come operatori del settore è opportuno tenere a mente la restituzione dei dati come impegno verso chi utilizza gli strumenti informatici predisposti. La collaborazione applicativa deve tendere, in modo efficiente, a livelli di parità nell'utilizzabilità. La restituzione deve avere obiettivi ben precisi e calibrati sull'operatività quotidiana mirando a elevare gli standard diffusi di conoscenza e qualità dell'operare.




     
    4 Voti (Vota questa news )
     Stampa questa pagina Stampa

    UtenteData/OraCommento

    Non ci sono commenti per questa News



    Utente     Accedi/Registrati
    Commento  
    Codice di sicurezza    
    Che cos'è?

  • CADMO Infor s.r.l. - Via Talucchi, 42 - 10143 Torino - Italy - Fax +39 011 773 22 45 - P.Iva 08568990017 Rea TO-983599 - email: infor.to@webinfor.it

    Informazioni legali | Termini | Privacy | Cookies